SdF-02 PRIN 2.1

PRIN 2.1 - PRefabbricazione ad elevate PRestazioni per l’INvolucro edilizio INtegrato

Partner: Onleco S.r.l.; SE.PA.M. S.r.l.; Politecnico di Torino (Dipartimento Energia).


Lo studio di fattibilità, si pone l’obiettivo di innovare nel settore della facciata continua prefabbricata attraverso l’analisi delle potenzialità di un sistema opaco e trasparente integrato che prevede la fabbricazione delle diverse parti in stabilimento e l’assemblaggio in opera.
La novità dello studio di fattibilità consiste nella adattabilità di stratigrafie di tamponamenti leggeri opachi (in cartongesso o legno), efficaci dal punto di vista termoigrometrico ed acustico, su un sistema di facciata continua in alluminio attualmente utilizzato per i tamponamenti trasparenti. In relazione alla qualità estetica, si prevede che il sistema proposto possa consentire la facile intercambiabilità della facciata, rendendo possibile la scelta dell’ultimo strato esterno al progettista, in accordo con le esigenze di natura architettonica dell’edificio. Inoltre l’obiettivo è quello di proporre un processo di filiera certificabile da ente terzo, nonché un sistema compliant con i principali protocolli di sostenibilità degli edifici (quali LEED e ITACA).
Lo studio consisterà nella ottimizzazione dei nodi di ancoraggio alla struttura portante e di assemblaggio tra i pannelli opachi (o opachi con trasparenti) per i quali saranno studiati e risolti i ponti termici ed acustici. L’ottimizzazione sarà eseguita tramite modellazione al calcolatore del comportamento termo-acustico della facciata (opaca più trasparente) nel suo complesso. In particolare il calcolo previsionali delle prestazioni sia termiche che acustiche del sistema verrà valutato attraverso simulazioni agli elementi finiti, sistema di calcoli ampiamente usato in ambito termico nell’industria delle costruzioni edilizie, ma per nulla in campo acustico. La realizzazione di un abaco di soluzioni di ancoraggio e assemblaggio dei pannelli opachi e trasparenti consentirà al progettista di progettare rapidamente la facciata, con la sicurezza di ottenere eccellenti prestazioni in opera. Una particolare attenzione sarà rivolta allo studio della prefabbricazione in stabilimento degli elementi opachi e alla posa in opera in cantiere. Per quest’ultima si prevede anche lo studio del sistema di trasporto e movimentazione dei pannelli.

I partner di PRIN 2.1