La teca dell'autoritratto di Leonardo da Vinci

Committente: Consorzio di Valorizzazione Culturale La Venaria Reale
Periodo: 2011
Incarico: Progettazione della teca dell'autoritratto di Leonardo da Vinci
 
L'attività ha riguardato la realizzazione di una bacheca per l'autoritratto di Leonardo, al fine di mantenere le condizioni microclimatiche simili a quelle del Caveau della Biblioteca Reale, luogo dove è abitualmente custodito. Nel dettaglio, è stato sviluppato un "contenitore intelligente", in grado di monitorare in tempo reale ed in continuo mediante appositi sensori i parametri di temperatura e umidità relativa, nonchè gli andamenti temporali.
Le indicazioni circa le condizioni ottimali di conservazione e di esposizione sono state fornite dall'Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario (ICRCPAL), mentre le attività di progettazione, realizzazione e collaudo della bacheca, al fine di certificarne le prestazioni, sono stati supervisionati dal Politecnico di Torino, con il supporto operativo di Onleco.

Onleco ha contribuito al progetto del sistema di monitoraggio e con il supporto tecnico durante la costruzione della teca.
 

Altre immagini del progetto: